Babbo Natale


Signore Giudice, mi difenderò da solo
Sono colpevole e questo lo ammetto
Non mi serve per niente
l'aiuto di un avvocato
é vero, l'ho fatto e non me ne pento:
Ho picchiato Babbo Natale,
ieri al supermercato!

Sono stato da sempre un ragazzo dolce
Chiedetelo ai miei padroni,
ve lo dirà mia madre
Che sono anche paziente
con i rompiscatole
E che schiaffeggiare un anziano
non è il mio genere
Ma picchiare Babbo Natale
mi ha fatto tanto bene

Babbo Natale,
caduto dalle stelle alle stalle
Dalle stelle dell' infanzia
alle stalle commerciali
Ma che ci fa, Babbo Natale?!

Mi ricordo che da bambino,
lo aspettavo impazientemente
Facendo del mio meglio
per essere ben obbediente e
Fargli scordare che il resto dell' anno,
non me ne fregava niente
Di obbedire oppure no
a ciò che non era divertente
E picchiare Babbo Natale
mi sarebbe sembrato indecente.

Ma vederlo in giro dappertutto
già dal primo di novembre
Vantare il prezzo di un auto
o checchessia che si vende
Con mille visi diversi,
la barba falsa e le sue renne
Non fa più sognare nessuno
a forza di fare il deficiente...
Ho picchiato Babbo Natale
perchè ci inquina la mente.

Babbo Natale,
caduto dalle stelle alle stalle
Dalle stelle dell' infanzia
alle stalle commerciali
Ci fa del male, Babbo Natale!

E non pensiate Vostro Onore
che sia l'unico che si arrabbia
Ce l'ho anche con San Valentino
che caccia via la Befana.
Mi mangerei Haloween
e la sua faccia di zucca
Che sporca le vetrine,
l'estate appena finita.
Picchierei chi porta le stagioni
semprè in anteprima...

Se ciò che ho fatto ieri
vi sembra anormale,
La sua eccessiva presenza,
a me, pare amorale
E togliere il sogno ad un bambino
è proprio criminale
Portatemi pure in carcere
come se fossi un animale
Ma se lo rivedessi prima di San Nicola,

ripicchierei Babbo Natale!

Babbo Natale,
caduto dalle stelle alle stalle
Dalle stelle dell' infanzia alle stalle commerciali

Babbo Natale e il coniglio Pasquale!


- Home -